No agli apparentamenti. Avanti al ballottaggio con la stessa coalizione del primo turno

E’ il tempo della chiarezza, senza se e senza ma. E’ il tempo delle scelte nette perché di esse trova vantaggio la comunità riminese. Per questo annuncio ufficialmente che non procederò ad apparentamenti con nuovi partiti e al ballottaggio per l’elezione a sindaco del 29 e 30 maggio mi presenterò accompagnato dalla stessa coalizione del primo turno.

In questi giorni ho più volte affermato come la governabilità sia un valore non negoziabile; un valore indispensabile perché ad ogni latitudine abbiamo riscontrato quanti e quali danni possano fare anche a tessuti socioeconomici sani le lotte, i veti, le diatribe, le estenuanti mediazioni della peggiore politica.

Oggi confermo formalmente questa impostazione, anche e soprattutto alla luce di un clima riscontrato prima di tutto nella città e anche nelle forze politiche. Per i riminesi cambiamento significa nettezza delle decisioni; questo si chiede, si invoca anche con rabbia. Fate, possibilmente fate bene, ma non veniteci più a raccontare di compromessi comprensibili solo alla categoria del Palazzo. D’altra parte, con gli stessi partiti protagonisti negli ultimi giorni di un necessario, canonico confronto con la coalizione di centrosinistra, è stata illustrata una proposta programmatica chiara, imperniata su una visione innovativa di Rimini specie in relazione a un nuovo metodo di relazione tra Comune e cittadini. Quello che sino a ieri era uno stanco rito che si tramutava in balletto di posti e poltrone, oggi non lo è più. E conforta il fatto che diverse forze politiche e civiche guardino con attenzione a questa nuova proposta forte e netta che, se vincente, avrà il robusto sostegno di un elemento inedito o quasi per Rimini: una capacità di governo forte, nelle idee e nei numeri. Un governo forte per trasformare le innovazioni del nostro programma in azioni concrete che sapranno allargare consensi e sostegni.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Una risposta a No agli apparentamenti. Avanti al ballottaggio con la stessa coalizione del primo turno

  1. Audibert scrive:

    Caro compagno, ti auguro un bel successo per questa elezione comunale, per il futuro radiante di Rimini e il benessere dei suoi cittadini.

    Frederic Audibert
    Membro del Partito Socialista francese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>